Mica ti penso

Olio su Tela (40 x 40)

Oggi mi sono svegliato piano pensando a te,
ho camminato piano pensando a te,
ho respirato piano pensando a te,
ho mangiato piano pensando a te,
mentre ti pensavo.

Ho fatto tutto piano
in modo da pensarti di più.

Che il mio cuore
lo ripari come un calzolaio
e poi lo pialli come un falegname,
lo livelli come un muratore
e poi lo zuccheri come un pasticciere,
lo annaffi come un giardiniere
e poi lo impasti come un panettiere,
lo pitturi come un imbianchino
e poi lo inforni come un pizzaiolo.

Ma fai piano anche tu,
che il mio cuore non lo sa ancora
di tutte queste meraviglie
messe assieme.

Questioni di chi?
Di Mica, chiMica, appunto.
AMica, Mica paglia.
Beato chiMicapisce.

Grazie, Mica.

RT_20180127 ©

Tratto da “Poetry POWERa” – ISBN 9788892350809

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: